Slot machine normativa

Una data storica

È stata una lunga attesa, ma alla fine si è arrivati al nuovo inizio. Una news ventilata fin dagli inizi del 2012 e portata avanti nei mesi successivi fino alla definitiva conferma nel medesimo anno.

Il 3 dicembre è cambiato per sempre il mondo dei casinò online italiani. L’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato ha dato il via libera per la legalizzazione dell’ultimo grande gioco che mancava nel panorama del Belpaese, e cioè le Slot Machine.

In quanto rientrante nella categoria di gioco di sorte a quota fissa, quale che sia la slot e ovunque venga piazzata su casinò certificati AAMS, la percentuale delle somme giocate destinate alle vincite non potrà mai essere inferiore al 90 per cento.

  • Bonus
    Titan Bet Casino
    Perchè dovrei giocare?
    • 1000€ di bonus è il record dei record!
    Ottieni 1000€ Gioca
  • Bonus
    William Hill Casino
    Perchè dovrei giocare?
    • Perchè William Hill è il futuro del gambling online
    Ottieni 300€ Gioca
  • Bonus
    GD Casino
    Perchè dovrei giocare?
    • Perchè è tutto made in Italy
    Ottieni 200€ Gioca

Liberalizzazione non significa anarchia

Qualcuno pensava a una giungla senza più limiti. Si è dovuto ricredere molto in fretta. Con l’entrata in vigore della nuova normativa che prevedeva la disponibilità delle slots in rete 24 ore su 24 allo scoccare della mezzanotte del nuovo anno, i siti senza il logo AAMS sono praticamente spariti dagli spazi del web italiano poiché senza alcun elemento in più rispetto ai colleghi in regola.

Mentre prima i casinò cosiddetti illegali attiravano moltissimi giocatori proprio in virtù della presenza delle slot machine, adesso la pacchia è finita e lo Stato può finalmente avere il controllo sulla delicata materia del gioco d’azzardo zona rulli e spin.

Le slots oggi si possono provare con alcuni dei migliori software in circolazione (Microgaming, Playtech, NetEnt), e disponibili in modalità for fun (per mero divertimento senza bisogno di registrazione né d’investire nemmeno un cent) oppure giocando for real, ossia a soldi veri. Con la legalizzazione delle slots, le domande degli operatori sono aumentate in modo esponenziale.

E se il classico timone tricolore con la scritta della sigla identifica subito un  casinò in linea da un altro, per fugare ogni dubbio è sufficiente recarsi sul sito www.aams.gov.it e verificare che il link della casa da gioco interessata sia presente.

Payout visibile

Non è un dato che sancisce la facilità o meno di un gioco, ma una cosa è certa, il payout di ciascuna slot machine presente su di una casa da gioco online legalizzata deve mostrare i dati in percentuale. Titanbet come StarCasinò, 888 come William Hill, il dato è tratto. Due i valori riscontrabili. La restituzione media al giocatore (RTP) con a fianco il compenso medio del concessionario. A parte, la percentuale di restituzione ai giocatori come vincita, rispetto alle giocate totali effettuate.

Se si da un occhiata infatti alla specifica categoria in TitanBet per esempio, ecco che nessuna slot machine di media ha un valore inferiore al 90 per cento come prescritto dalle Leggi vigenti.

E ad attirare sempre di più i giocatori, le slot con jackpot progressivo, grazie alle quali si possono vincere cifre a parecchi zeri anche se non proprio facilissimo. Va ricordato infine che a partire dal 31 dicembre 2011 le vincite superiori a 500 euro hanno avuto un aumento e a oggi sono tutte tassate del 6 per cento.